Interventi Chirurgici

Il Professor Muto ha eseguito oltre 20.000 interventi urologici come primo operatore e l'attività chirurgica è stata dedicata principalmente alla chirurgia ricostruttiva del tratto urinario superiore ed inferiore (risparmiando, ricostruendo o sostituendo i nervi dell’erezione) dopo grande ablazione per ragione oncologica.

 

E’ tra i primi chirurghi italiani (dal 1980) che si è dedicato al trattamento dei calcoli urinari e dei tumori con tecniche mini-invasive ed endoscopiche. E’ riconosciuto a livello internazionale per la realizzazione delle moderne tecniche di recupero della funzione sessuale dopo interventi chirurgici sul basso apparato urinario.

E’ stato ideatore di alcune tecniche chirurgiche oggi diffuse a livello internazionale:

  • Tecnica di risparmio della funzione sessuale dopo cistectomia radicale (Seminal  e Capsulo Sparing);

  • Realizzazione di un  nuovo tipo di catetere vescicale post adenomectomia prostatica  per ridurre l’incidenza delle stenosi uretrali;

  • Sostituzione dei nervi erettori “nerve grafting surale” dopo cistectomia per il recupero dell’attività sessuale nell’uomo;

  • Anastomosi ureteroileale sottosierosa con tecnica antireflusso nella derivazione ileale ortotopica;

  • Neovescica ileale ortotopica con suturatrici meccaniche;

  • Ureterocalicostomia inferiore con lussazione del calice per le stenosi iatrogene dell’uretere;

  • “Turin pouch”, una originale derivazione urinaria continente cutanea, realizzata con colon destro e con un tratto efferente che conferisce un innovativo meccanismo di continenza;

  • De – derivazioni urinarie.

Di seguito sono riportate le principali patologie urologiche trattate ed i molteplici approcci chirurgici eseguiti dal Professor Muto:

Ipertrofia Prostatica Benigna

  • TUIP - Incisione transuretrale prostatica con laser Thulium

  • TURP - Resezione bipolare transuretrale dell'adenoma prostatico

  • THUVEP - Vapoenucleazione con laser Thulium

  • THULEP - Enucleazione prostatica con laser Thulium

  • HOLEP -  Enucleazione prostatica con laser Holmium

  • ECHOLASER - Termoablazione laser transperineale

Tumori del Rene

  • Enucleazione renale con approccio a cielo aperto, videolaparoscopico o robotico;

  • Nefrectomia parziale con approccio a cielo aperto, videolaparoscopico o robotico;

  • Nefrectomia radicale con approccio a cielo aperto, videolaparoscopico o robotico.

  • Nefroureterectomia radicale per tumore uroteliale dell'alta via escretrice con approccio a cielo aperto, videolaparoscopico o robotico.

Stenosi e diverticoli dell'uretra

  • Uretrotomia laser (Thulium) endoscopica;

  • Diverticolectomia; 

  • Uretroplastica con innesto di mucosa buccale

  • Autologous Nanofat Grafting (ANG)

Tumori della Vescica

  • TURBT- Resezione endoscopica transuretrale con ansa bipolare od enucleazione laser en-bloc.

  • Cistectomia radicale nerve sparing e sex sparing

  • Cistecomia radicale con ricostruzione di neovescica ileale ortotopica

  • Cistectomia radicale con ricostruzione di pouch continente

  • Cistectomia radicale con derivazione incontinente sec. Bricker

Tumori della Prostata

  • Biopsia prostatica con tecnica Fusion;

  • Prostatectomia radicale con approccio a cielo aperto, videolaparoscopico o robotico;

  • Prostatectomia radicale nerve sparing con approccio a cielo aperto, videolaparoscopico o robotico;

  • Terapia focale con HIFU (High Intensity Focused Ultrasound);

  • Terapia focale con TOOKAD.

Calcolosi della via escretrice

  • Ureterorenoscopia (URS) con litotrissia laser Holmium o SuperPulse Thulium;

  • Chirurgia renale endoscopica retrograda (RIRS) con Litotrissia laser Holmium o SuperPulse Thulium;

  • Litotrissia laser Holmium o SuperPulse Thulium con approccio mini-percutaneo (mini-PCNL);

  • Tecnica combinata ECIRS;